anticipo-tfs-statali
VUOI RICHIEDERE LA LIQUIDAZIONE?

Anticipo TFS
statali

L’antico TFS è un finanziamento rivolto ai dipendenti statali in pensione che vogliono la propria liquidazione in anticipo.

Il trattamento di fine servizio (TFS) è regolato da una normativa che comporta tempi di attesa minimi di 12 mesi. Richiedere l’anticipo riduce le tempistiche.

Per iniziare le pratiche è necessario presentare unicamente il certificato del proprio TFS. Richiedi una consulenza gratuita.

Vantaggi:

  •  Importo massimo: 300.000€
  •  Tassi convenienti
  •  Intero importo in un’unica soluzione
  •  Zero spese per l’apertura della pratica

Modulo Home step 1 - SINGOLO STEP

prima parte del modulo
  • REALIZZA I TUOI SOGNI

    Chiedi subito un prestito

    Inserisci i tuoi dati per ricevere subito una consulenza telefonica gratuita e la migliore soluzione per il tuo prestito.
  • Inserisci un numero compreso tra 18 e 99.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
come richiedere anticipo tfs statali
AFFIDABILITÀ E TRASPARENZA

Anticipo TFS statali:
come funziona

Il Trattamento di fine servizio (TFS) in un’unica soluzione

Il trattamento di fine servizio riguarda in particolare i dipendenti statali che sono stati assunti a tempo indeterminato dopo il 1° gennaio 2001.

Il TFS è regolato dall’ente pensionistico di riferimento con tempi di attesa molto lunghi che possono arrivare anche a 24 mesi.

L’anticipo TFS è un finanziamento pensato per dipendenti statali in pensione che riduce i tempi per l’erogazione della liquidazioni e che permette di avere subito l’importo maturato evitando tempistiche lunghe.

Cosa serve per richiedere l'anticipo tfs

Documenti necessari:

  • cedolino della pensione (di solito bastano gli ultimi due)
  • ultimo CUD relativo ai redditi percepiti nel corso dell’anno
  • prospetto TFS relativo alla liquidazione disponibile sul sito dell’INPS nel proprio “fascicolo previdenziale”
  • documento di identificazione (carta d’identità, passaporto, patente di guida, ecc)
  • codice fiscale

Sei un dipendente statale e vuoi richiedere l’anticipo TFS?

Siamo a tua disposizione per formulare un preventivo.

Chiamaci al nostro centralino o compila il form online e richiedi una consulenza gratuita. 

Anticipo TFS
per statali

Questa tipologia di finanziamento è rivolto ai dipendenti statali in pensione che vogliono chiedere l'anticipo della loro liquidazione senza aspettare le lunghe tempistiche previste, di solito, dalle normative degli enti pensionistici.
Quali documenti sono necessari?

Per richiedere l’anticipo TFS sono necessari:

  • il Certificato del TFS rilasciato dall’INPS entro 90 giorni.
  • la Carta di identità
  • il Codice fiscale
  • il CUD relativo all’ultimo anno
  • gli ultimi due cedolini della pensione
Qual è l'importo massimo che posso chiedere?

Al massimo è possibilie finanziare 300.000 €

Quali sono i vantaggi?

Il vantaggio è quello di poter ottenere in anticipo la propria liquidazione senza dover aspettare un tempo, che di solito, varia dai 12 ai 24 mesi.

Quali requisiti devo avere?

I requisiti per chiedere l’anticipo TFS sono:

  • presentare il certificato del proprio trattamento di fine servizio (TFS)
  • essere un neopensionato del settore statale
  • essere stato assunto, con un contratto a tempo indeterminato, prima del 1° gennaio 2001
anticipo-tfs-per-statali
Trasparenza e sicurezza

Caratteristiche e requisiti
Anticipo TFS statali

012345678900123456789001234567890.012345678900123456789001234567890
Importo massimo finanziabile
0123456789001234567890/0123456789001234567890/01234567890012345678900123456789001234567890
Dipendenti assunti dopo questa data
0123456789001234567890anni
Età massima finanziabile
bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
ANTICIPO TFS

Caratteristiche
e vantaggi

È un prestito non finalizzato a firma singola.
Convenzione con INPS, ex INPDAP, ex ENPALS.
Può essere richiesto un garante per la stipula.
Il tasso è fisso per tutta la durata del prestito.
Tutela contro il rischio di segnalazione alle banche dati.
Sarà necessario presentare il certificato del proprio TFS.
La rata è costante e personalizzabile alla stipula.
Non è necessario dichiarare la finalità della richiesta.
Offre sempre la tutela e la garanzia massima agli eredi.
Il rimborso avviene, generalmente, tramite RID.
ESEMPI DI FINANZIAMENTO

Sei un
Dipendente Statale?

Richiedi un Prestito Personale per Dipendenti Statali.

  • Ottieni 25mila euro
  • Con una rata di 254 euro al mese
  • 120 rate mensili
  • TAN fisso 3,4%
  • TAEG fisso 4,17%

Esempio per importo richiesto 25.000,00 €: TAN fisso 3,4 %, TAEG fisso 4,17 %, in 120 rate da € 254,00. Spese, già incluse nel calcolo del TAEG: commissioni Intermediario incaricato per istruttoria pratica € 304,80, commissioni istruttoria pratica € 500,00, imposta di bollo/sostitutiva € 16,00, interessi € 4.671,74. Importo totale del credito: € 30.480,00. Le condizioni dell’esempio sopra riportato e l’importo indicato potrebbero variare in base all’età del richiedente, all’anzianità di servizio, al sesso, all’importo richiesto e alla durata del finanziamento; limitatamente ai dipendenti privati anche in base al TFR disponibile. Si invita, prima di sottoscrivere il contratto, di prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali, facendo riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC) disponibile presso gli uffici della Società.

LA PAROLA A VOI

Ecco cosa dicono
i nostri clienti

Mi sono affidato con fiducia a PrestiValore, devo dire che ho fatto bene. In tempi brevi hanno approvato la mia richiesta e mi sono trovato i soldi sul conto. Sicuramente un servizio impeccabile che consiglio caldamente.
Prestito per dipendente pubblico
Mario C.
Dipendente Pubblico
Lombardia
Ringrazio lo staff dell'agenzia per la professionalità e la disponibilità che hanno messo nel gestire la mia pratica. Un grazie particolare al consulente che si è occupato di me, è stato bravo nel farmi trovare la soluzione migliore per me.
Prestito per dipendente statale
Lucia M.
Dipendente Statale
Basilicata
Posso solo dire grazie per la professionalità, la gentilezza e la cortesia dei consulenti di PrestiValore. Ora, con i soldi di cui avevo bisogno, posso finalmente godermi la pensione senza dover rinunciare ai miei piccoli desideri.
Prestito per pensionato
Paolo B.
Pensionato
Piemonte
bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
https://www.prestivalore.com/pv/wp-content/uploads/2020/07/TeamPrestiValore.png
TRASPARENZA E SICUREZZA

PrestiValore
è la scelta giusta per te

PrestiValore è iscritta come agente in attività finanziaria presso l’Organismo Agenti e Mediatori (OAM) al numero A13246 ed opera su tutto il territorio nazionale.

Siamo specializzati nella consulenza al credito al consumo, nello specifico, nel comparto della cessione del quinto dello stipendio e della pensione.
Forti della consolidata esperienza maturata nel mercato dei prestiti e dei finanziamenti, siamo in grado di soddisfare le specifiche esigenze del nostro target di riferimento: Dipendenti Pubblici, Dipendenti Statali, Dipendenti Privati e Pensionati.

Diamo Valore ai nostri clienti, guidandoli nella scelta più adatta alle loro esigenze attraverso una consulenza chiara e trasparente per aiutarli a realizzare piccoli e grandi progetti di vita.

Il nostro obiettivo primario è fornire tutti gli elementi utili per una scelta etica e consapevole. Rivolgiamo la massima attenzione alla persona, analizzandone con cura il profilo e le esigenze prima di proporre qualsiasi soluzione finanziaria.